in

Treccine afro: come realizzare sulla tua chioma questo must have dell’estate e come prendersi cura delle treccine

Le treccine afro sono una scelta eccellente soprattutto in piena estate, un’acconciatura che infatti permette di sentirsi con la testa sempre in vacanza, sbarazzina, un po’ ribelle, ma allo stesso tempo chic ed elegante. Andiamo insieme a scoprire tutto sulle treccine afro, da come realizzarle a come prendersene cura.

Treccine afro
FOTO: stock/adobe.com/Anastasia

Tra le acconciature senza dubbio must have per il periodo estivo, le treccine afro. Si tratta della scelta ideale per le donne che vogliono avere la testa sempre in vacanza, e per tutte coloro che vogliono assumere un mood sbarazzino e un po’ ribelle, capace di esprimere libertà e personalità. Un tempo questa acconciatura era consigliata solo per le giovanissime, ma oggi è stata del tutto sdoganata e le donne di ogni età possono fare questa scelta a cuor leggero. Sicuramente fanno sentire una donna sotto le luci dei riflettori però, meglio non scegliere le treccine quindi se hai una personalità timida.

Ma come realizzare le treccine afro? Come vanno lavate? Come prendersene cura? Sono queste e sicuramente molte altre le domande che ti stai ponendo in questo momento. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza insieme sulle treccine afro.

Treccine afro lunghissime color mogano
Foto: @luxidarahair [IG]

E’ necessario andare dal parrucchiere o è possibile realizzare le treccine anche in autonomia?

Per evitare di incorrere in errori e per riuscire ad ottenere una chioma semplicemente impeccabile, ti consigliamo di fare affidamento sul tuo parrucchiere. Il parrucchiere infatti sa realizzare delle treccine afro impeccabili, che durano a lungo e che ti permettono di ottenere un mood estremamente elegante, ordinato, super chic. Tutto questo è vero, ma ciò non significa che le treccine afro non possano essere realizzate a casa propria, in autonomia. Il consiglio che ci sentiamo in dovere di darti è di non provare però a farle da sola. Fatti aiutare da un’amica, da una sorella, da una cugina, perché potrebbe esserci dei punti piuttosto difficili da raggiungere.

Detto questo, ecco come procedere per realizzare le tue treccine afro:

  • È necessario prima di tutto lavare i capelli, utilizzando uno shampoo piuttosto delicato. Oltre allo shampoo, è bene utilizzare anche un buon balsamo, meglio se con effetto lisciante e nutriente.
  • I capelli devono a questo punto essere pettinati, in modo da eliminare ogni possibile nodo.
  • I capelli devono poi essere asciugati accuratamente. Le treccine infatti devono assolutamente essere realizzate sui capelli asciutti.
    Dopo l’asciugatura è possibile che si sia formato qualche altro nodo, soprattutto nel caso in cui i tuoi capelli siano un po’ ribelli. In questo caso meglio pettinare ulteriormente la tua chioma.
  • Procedendo dal basso verso l’alto, è poi necessario dividere i capelli in zone. In questo modo potrai lavorare su una zona alla volta e potrai creare dei bordi ben definiti, per treccine afro che appariranno estremamente ordinate.
  • Prendi una zona dei capelli e dividila in tante piccole ciocche. Realizza la treccia su ogni ciocca e ferma il tutto con un piccolo elastico, meglio se in versione trasparente.

Come puoi ben vedere, si tratta di un’operazione laboriosa e piuttosto lunga. Anche per questo motivo è bene farsi aiutare da qualcuno, altrimenti ti ci potrebbe volere tutta la giornata! È molto importante ricordare che dopo la realizzazione delle treccine potresti provare un po’ di fastidio, in alcuni casi anche un po’ di dolore, alla cute. È normale, ma chi ha le treccine afferma che si tratta di un inconveniente che scompare da solo nel giro di un paio di giorni al massimo. Porta un po’ di pazienza e vedrai che ti abituerai in fretta alle tue treccine.

Treccine afro larghe e more
Foto: @_love_boxbraids [IG]

Impreziosire le treccine: extension anche in versione ultra colorate e perline

Ti sarà capitato di vedere delle ragazze con le treccine afro in due colori. Probabilmente ti sarà venuto in mente che forse le ragazze in questione avevano colorato i loro capelli o realizzato shatush e balayage prima della realizzazione delle treccine. Possibile, certo, ma per creare lo stesso identico effetto, ti basta acquistare delle extension. Applicare le extension su alcune ciocche prima della realizzazione delle treccine e vedrai che risultato! Ovviamente puoi scegliere extension in una tonalità un po’ più chiara oppure un po’ più scura rispetto ai tuoi capelli, ma nulla vieta di optare per extension viola, fucsia, verde smeraldo, blu, azzurre, per una chioma multicolor che sembra appena uscita da una favola.

Puoi anche decidere di impreziosire le tue treccine con perline colorate. In questo caso devi acquistare delle perline con un foro abbastanza grande, in quanto dovrai farle passare direttamente nelle ciocche durante la realizzazione delle trecce. Non c’è bisogno di applicare chissà quante perline. Anche una decina di perlina appena riuscirà a rendere la tua chioma originale, stravagante e personalizzata.

Ti ricordiamo che puoi anche scegliere di realizzare code, intrecci strazianti, chignon ultra eleganti con le tue treccine afro. Provare per credere, vedrai che riuscirai a scovare la giusta acconciatura per ogni occasione.

Treccine afro lunghe
Foto: @hope.shoppingjequitiba [IG]

Come lavare la tua chioma e come prendersi cura delle treccine al meglio

A differenza di ciò che molte persone credono, non devi cambiare il tuo modo di lavare i capelli se hai deciso di racchiuderli in tante treccine afro. Massaggia quindi lo shampoo sulla cute e poi passalo anche sulle treccine, per tutta la lunghezza. Cerca però di essere delicata, per evitare di danneggiarle! Ti consigliamo anche di utilizzare un po’ di balsamo, che permette di rendere le treccine sempre lucenti e morbide. Sciacqua abbondantemente a questo punto le treccine sotto l’acqua corrente e poi utilizza un asciugamano per eliminare l’acqua in eccesso, come fosse un turbante. Puoi a questo punto passare al phon, ma è bene scegliere una temperatura non troppo elevata.

Ti ricordiamo che è non è un bene tenere le treccine per chissà quanto tempo. Gli hairstyler consigliano di tenerle per un paio di mesi al massimo. I capelli infatti chiusi nelle treccine non riescono a respirare e questo potrebbe compromettere la loro salute, con la possibilità che si sfibrino, si spezzino e risultino grigi e spenti. Meglio evitare, non ti sembra?

Fondotinta coprente

Fondotinta coprente: i migliori per il 2020

Capelli biondi sfumati

Capelli biondi sfumati: un colore adatto a tantissimi casi