in

Chignon: quali sono le versioni più glam e come sceglierle in base al viso

Tra le acconciature evergreen, dobbiamo senza dubbio ricordare lo chignon. Lo chignon è molto versatile ed è stato rivisitato anche in chiave contemporanea, molte diverse tipologie di chignon tra cui scegliere per valorizzare il viso e ottenere un mood davvero glam. Vieni a scoprire con noi lo chignon!

Chignon
stock/adobe.com/EdNurg

Lo chignon è un’acconciatura senza tempo che è stata però rivisitata in questi ultimi anni anche in chiave contemporanea e glam. È versatile, semplice da realizzare, ideale per le più calde giornate estive in modo da poter evitare il sudore eccessivo, ideale per le donne che con pochi semplici gesti vogliono valorizzare il volto e ottenere un mood davvero molto elegante.

Ma quante tipologie di chignon esistono? Tante, davvero tante. Andiamo insieme allora a scoprire le tipologie in assoluto più interessanti e qualche pratico consiglio sulla scelta. Sì, perché non è detto che lo chignon che tanto ti piace sia adatto per il tuo viso. Buona lettura!

Chignon basso e rigoroso con perle
Foto: @aymakemeup [IG]

Lo chignon basso: composto, ordinato, elegante, per le donne che vogliono un mood classico

Se sei alla ricerca di un’acconciatura classica, evergreen, semplice ma allo stesso tempo ultra elegante, non possiamo che consigliarti lo chignon basso, che si posiziona proprio nella parte più bassa della nuca. Si tratta di uno chignon che può essere scelto qualunque sia la lunghezza dei tuoi capelli, anche nel caso di capelli piuttosto corti, e va benissimo sia per i capelli lisci che per i capelli ricci. Per ottenere questo mood classico ed elegante, devi fare in modo che i tuoi capelli siano molto stretti e che lo chignon sia iper ordinato. Nessun ciuffo fuori posto insomma! L’effetto è molto rigoroso, in pieno stile ballerina classica.

L’idea dello chignon basso ti piace, ma questo rigore estremo ti sembra un po’ eccessivo? Puoi allora creare uno chignon basso ma in versione messy, spettinato. In questo caso dovrai lasciare qualche ciuffo libero! Poco rigore, ma una grande eleganza, per uno chignon che ti permette di sentirti iper femminile in ogni occasione.

Rigoroso oppure messy, è importante utilizzare una generosa dose di lacca. In questo modo potrai rendere il tuo chignon capace di durare per tutta la giornata. Ricorda inoltre che puoi giocare con molti accessori. Maxi mollette, magari con perle o brillanti, pettini costellati da cristalli in pieno stile anni ‘30, cerchietti e molto altro ancora, tanti accessori per arricchire il tuo chignon e renderlo speciale, adatto anche per le grandi occasioni. Perché non provare ad indossare uno chignon così prezioso anche per il giorno delle nozze?

Lo chignon basso è senza alcun dubbio la versione più versatile, che sta bene a tutte le donne.

Lo chignon alto: ideale per le occasioni in assoluto più chic

Lo chignon alto si posiziona proprio sulla sommità della testa e permette di ottenere un look senza dubbio iper chic, la scelta ideale quindi per le occasioni in assoluto più importanti, la scelta ideale anche per le spose o per le invitate a matrimoni e cerimonie. Non è certo un caso se è proprio questa una delle acconciature che le star di Hollywood sfoggiano con maggiore nonchalance nelle occasioni mondane in questi ultimi anni!

Lo chignon alto si realizza in modo impeccabile sulle chiome molto folte e lunghe, ma può essere realizzato anche nel caso di capelli di media lunghezza. È bene che la chioma sia pari, in modo che le ciocche possano essere sistemate con estremo ordine, senza incorrere nel rischio di doverle risistemare in continuazione durante il corso della giornata.

Lo chignon alto può essere realizzato nella classica forma a ciambella, ma si presta anche a realizzazioni stravaganti, con intrecci originali. È possibile realizzare uno chignon alto in versione messy? Certo che sì, la scelta ideale per le donne che vogliono indossare questo tipo di acconciatura anche durante il tempo libero o per andare in ufficio.

Anche lo chignon alto è molto versatile e adatto a tutte le donne. Senza alcun dubbio però è una tipologia indicata per le donne che hanno un viso tondo, che ha bisogno quindi di essere allungato un po’. L’effetto visivo che puoi ottenere, ti farà sembrare anche più magra!

Chignon alto spettinato messy
Foto: @beautylab_docti [IG]

Lo chignon in versione maxi: ecco come creare volume e ottenere un look affascinante

Ti sarà capitato di vedere alcune fotografie delle star più famose di Hollywood con chignon di grandi dimensioni, versioni maxi queste che hai provato a realizzare sulla tuo chioma senza alcun tipo di successo. Per riuscire a creare uno chignon maxi, basso o alto che sia, è necessario avere una chioma davvero molto folta oppure aiutarsi con le extension. Non solo, sono disponibili delle apposite spugne a forma di ciambella per chignon in commercio. Se hai i capelli piuttosto lunghi, puoi scegliere la versione in assoluto più grande che ti offre la possibilità di ottenere un volume semplicemente incredibile.

Chignon con trecce: ecco come creare uno chignon ultra romantico e chic

Sei alla ricerca di uno chignon che ti consentano di ottenere un look ultra romantico? Non possiamo che consigliarti allora lo chignon con trecce. Prima si fanno le trecce e solo in seguito le si arrotolano sino a creare uno chignon. Ovviamente a seconda della tipologia di treccia creata è possibile dare vita a diverse tipologie di forme e di chignon. Con una treccia di stampo classico, si ottiene ad esempio uno chignon molto rigoroso e chic. Con una treccia invece a spina di pesce, l’effetto finale è un po’ più sbarazzino e giovanile. Non ti resta che provare per scoprire quale potrebbe essere la treccia perfetta per te.

Space bun: le ragazze più giovani possono osare con questa acconciatura a due chignon

Tutte le tipologie di chignon di cui ti abbiamo parlato sono adatte per le donne di ogni età. Le giovanissime possono però optare anche per lo space bun, il doppio chignon, un’acconciatura moderna, glam, di grande tendenza, che è stata scelta di recente infati anche da molte influencer del calibro di Chiara Ferragni. In pratica non devi far altro che dividere i tuoi capelli in due ciocche e realizzare così due diversi chignon. La cosa importante è che tu realizzi un’acconciatura simmetrica in modo molto rigoroso, così che gli chignon siano identici.

Elegante chignon con fermaglio di perle
Foto: @irinafarfallina [IG]

Lo chignon laterale: un’acconciatura per rendere il viso molto più dolce e morbido

Lo chignon nasce per essere posizionato centralmente, ma nulla vieta di creare invece una versione laterale. Basso, alto, morbido, stretto, messy, qualunque sia la tipologia di chignon laterale che proverai a realizzare, ricorda che questa è la scelta ideale per le donne che hanno un viso molto lungo, un viso questo che necessita di essere ammorbidito, addolcito. In pratica funziona allo stesso modo dei tagli di capelli asimmetrici. È proprio grazie infatti all’asimmetria che si viene a creare se è possibile donare al volto una maggiore armonia.

Gli accessori di cui hai bisogno per dare vita al tuo chignon

Come abbiamo affermato, è possibile utilizzare delle apposite spugne per riuscire a dare vita in modo semplice allo chignon e per riuscire anche a creare un bel volume extra. Se non sei in possesso delle spugne, puoi utilizzare un calzino tagliato, come puoi facilmente scoprire online grazie ai molti tutorial disponibili.

Oltre allo chignon, hai bisogno anche delle forcine per capelli, per fermare la tua acconciatura. Utilizza solo forcine in ottimo stato, per evitare di tirare e danneggiare i capelli. Considera che sono disponibili in commercio forcine di varie dimensioni.

Immancabile la lacca, per un look a lunga durata. Ricorda però di acquistare lacca ecologica, così che la tua beauty routine non abbia un impatto negativo sull’ambiente in cui viviamo.

E infine tanti accessori per arricchire il tutto, come abbiamo prima affermato. Fermagli di ogni genere, cristalli e pettini, ma anche fiocchi di stoffa che in questi ultimi tempi sono di grande tendenza, spille e molto altro ancora. Realizza look sempre nuovi e sbizzarrisciti, per chignon che ti permettono di essere sempre stilosa e di esprimere la tua personalità.

Capelli arancioni

Capelli arancioni: a chi stanno bene e quale styling e colorazione scegliere

Extension capelli

Extension capelli: consigli utili per rendere la tua chioma lunga e ricca di fascino