in

Capelli argento: una scelta di stile? Chi può permetterseli e quale taglio scegliere?

I capelli argento sono una tinta molto in voga in quest’ultimo periodo. Ma a chi stanno bene? Qual è il taglio migliore da portare? Scopriamolo insieme!

I capelli argento sono uno dei colori di tendenza del 2019/2020. Ma a chi sta bene questa tinta? Quali sono i migliori tagli per chi sceglie i capelli argento?

Per darti una mano abbiamo deciso di creare una guida dedicata alla moda dei capelli argento, questi sono ideali per tutti coloro che vogliono cambiare all’improvviso il loro hairstyle, che desiderano avere un look unico, androgino e particolare.

Ecco una guida dedicata a chi stanno bene i capelli argento, i tagli migliori e come prendersene cura.

A chi stanno bene i capelli color argento e i tagli migliori

Capelli argento
@henshawshairdesign_IG

I capelli argento non sono una soluzione ideale solo per le ragazzine di 18 anni, in realtà questa tinta è pensata anche per coloro che hanno un’età avanzata dai 40 anni in su. Specie se si inizia ad avere la ricrescita grigia/bianca, scegliere una tinta argento risolverebbe molti problemi e sopratutto ti darebbe un look giovanile.

I capelli biondo argento sono perfetti per le donne che hanno la pelle molto chiara, che presentano un incarnato diafano, che non vogliono passare al biondo platino ma preferiscono i capelli bianco argento. Per le donne che presentano la pelle scura, invece la scelta migliore è il bianco argento abbinato a radici scure. Questa è una tinta perfetta per tutti praticamente. Tutto sta nel saper scegliere il colore per i capelli grigio argento più idonei. 

E qual è il taglio migliore per ottenere un colore grigio argento che sia anche moderno e facile da portare? Sicuramente tra i tagli migliori ci sono i pixie cut, i tagli cortissimi con ciuffo, i bob e i carré molto in voga sui social. Le donne che hanno i capelli lunghi non devono disperare, anche per loro è possibile scegliere una tinta color argento, basta optare per un taglio dritto o lievemente scalati. Molto interessanti se abbinati a una frangia dritta. 

Come prendersi cura dei capelli argento?

I capelli argento devono anche essere curati. Una delle peculiarità di questa tinta è che nel corso del tempo tende a perdere la sua luminosità, quindi il grigio diventa più spento e meno brillante di quando si è fatta per la prima volta la tinta. Come fare per evitare che ciò accada? 

La prima cosa da fare per riuscire ad evitare di far sì che i capelli argento diventino grigi e lavarli e curarli in modo costante utilizzando una maschera nutriente e uno shampoo anti-giallo. La maschera nutriente permette di andare a mantenere sane le fibre del capello fino a rigenerarlo completamente e aiutando il colore a rimanere più brillante. Lo shampoo antigiallo invece va fatto almeno due volte al mese.

Utilizzando questi accorgimenti e uno shampoo purificante si riesce anche ad eliminare la possibilità che si accumulino sulla cute impurità che rendono ancora più rovinata la capigliatura. 

Capelli argento: come curare i capelli dopo i 40 anni

capelli argento
FOTO: @ashleyannnicole_IG

Se scegliete di portare i capelli argento dopo i 40 anni allora dovrete porre ancora più attenzione alla loro cura. Dopo quest’età i capelli tendono a diventare più fragili e secchi, e possono avere un aspetto più spento e stressato. Per questo motivo se opti per la tinta argento durante questo periodo, allora devi utilizzare dei trattamenti idonei.

La prima cosa da fare è impiegare uno shampoo e trattamenti specifici anti-età. Questi prodotti servono a nutrire a fondo il capello, non lo seccano e di conseguenza grazie alle proteine, ai polimeri e alle ceramidi contenuti all’interno di shampoo e maschere anti-età è possibile renderli molto più luminosi.

Se hai problemi  con la cura dei capelli allora puoi scegliere di utilizzare prodotti a base di caffeina che permettono di prevenire la caduta e che di conseguenza stimolano le radici a mantenersi più stabili. Infine, per mantenere i capelli curati il consiglio è di sfruttare anche prodotti che stimolino il nutrimento del capello.

Come portare i capelli a 50 anni

Come portare i capelli a 50 anni? Idee e tagli consigliati

Taglio scalato e riccio

Capelli ricci con frangia per chi ama i tagli corti